Home Page

Famiglia  GIUBILO

Valerio Giubilo è nato il 21 novembre 1963 a Roma, sposato con due figli è salito alla ribalta internazionale vincendo la Champion Cup del 2009, competizione nella quale due anni più tardi è arrivato secondo.

 Amico intimo di Claudio Nunes, Valerio ha iniziato a giocare negli anni '80 frequentando il Doubleton di Tonino Cangiano, uno dei maestri storici del bridge romano.

 Nipote del mitico Alberto Giubilo (Roma 13 dicembre 1917 - Roma 15 maggio 1997) e figlio del notissimo giornalista sportivo Gianfranco Giubilo (Roma 30 agosto 1932 - Roma 30 agosto 2021) icona del calcio giallorosso, è entrato prima nel Team Angelini e poi, quando Lauria e Versace sono passati nella squadra di Zaleski, è stato cooptato per fare coppia con Lorenzo, quando Alfredo ha iniziato a giocare con Roman.

 In campo nazionale ha vinto il Campionato Italiano a Coppie nel 2005, quello a Squadre Open nel 2009 e nel 2011 e dal 2008 per 6 volte consecutive la Coppia Italia Open.

 Nel 2015 è diventato coach delle squadre giovanili open  italiane che ha guidato subito all'oro nel Campionato Mondiali BAM Teams e nel 2019 all'argento nel BAM Teams ai Mondiali Giovanili Open.

I figli gemelli Gianmarco e Gabriele nati a Roma il 10 febbraio del 1999, fanno entrambi parte delle nazionali giovanili  azzurre.

Gianmarco Giubilo ha frequentato il Liceo Classico Plauto e lavora presso Hogwarts. World Master, dopo aver vinto tre titoli nazionali a livello di allievo è conquistato alcuni altri piazzamenti a livello giovanile, è esploso vincendo il Trofeo Damiani ai Campionati Mondiali Giovanili del 2016 e conquistando l'argento ai Mondiali a Coppie Youngsters del 2017. Nel 2019 è diventato anche Campione Italiano a Squadre Miste.

Gabriele Giubilo, anche lui maturato al Plauto, lavora presso Algarve e gioca spesso in coppia con il fratello. Da allievo ha vinto i Campionati a Squadre Miste Under 35 del 2016 ed ha fatto parte delle Nazionali Under 16 e Under 21. Nel 2019 è diventato anche Campione Italiano a Squadre Miste.

  Valerio Giubilo was born Nov. 21, 1963 in Rome, married with two child, has risen to international prominence by winning the Champion's Cup in 2009, a competition in which two years later he finished second.

A close friend of Claudio Nunes, Valerio started playing in the 80s attending the "Doubleton" of Tonino Cangiano, one of the historical teachers of the Roman bridge.

Grandson of the legendary Alberto Giubilo and also him a journalist horse, son of Gianfranco Giubilo, icon of journalism of Roman soccer, came first in Team Angelini and then when Lauria and Versace are spent in team Zaleski, was co-opted how partner with Lorenzo, because Alfredo started playing with Roman.

On the domestic field he won the Open Pairs in 2005, the Open Teams in 2009 and 2011 and since 2008, 6 consecutive times the Open Italy Cup.

In 2015 he has been the npc of Junior's BAM Teams that won the World Championships and in 2019 he is the coach of Italian team that win the silver in the World Youth Open Championships.

The twin sons Gianmarco and Gabriele born in Rome on 10 February 1999, are both part of the blue national youth.

Gianmarco Giubilo he attended the High School Plautus and works at Hogwarts. World Master, after winning three national titles at the pupil level, has conquered some other placing at youth level and won the Trophy Damiani at the World Youth Championships of 2016 and earning the silver medal in the Word Youngsters Pairs of 2017. In 2019 he won the Italian Mixed Teams Championships.

Gabriele Giubilo, he matured at Plautus high school, works at Algarve and often played in pairs with her brother. From pupil won the Under 35 Mixed Teams Championships in 2016 and was a member of the National Under-16 and Under-21. In 2019 he won the Italian Mixed Teams Championships.

Indice / Index

Precedente / Previous

Successivo / Next