Home Page

 Jean Marc  ROUDINESCO

 

 Nato nel 1932 a Parigi da una famiglia di famosi fisici di origine romena, Jean Marc lasci˛ gli studi di medicina appena ventenne attratto irresistibilmente dal mondo del bridge nel quale non tard˛ a guadagnarsi l'epiteto di "enfant prodige".

 Grande sportivo, in giovent¨ ha praticato sci, tennis, nuoto ed equitazione e per un certo periodo ha anche allevato dei cavalli suoi in Normandia.

 Suo fratello era il medico personale di Degas e di Renoir e a lui si deve la raccolta dei capolavori contenuti nella famosa "Roudinesco collection".

 La grande scuola del bridge francese lo vide come uno dei suoi massimi esponenti, Jean Marc fu due volte campione d'Europa a Squadre nel 1966 in coppia con Jacques Pariente e nel 1970 in coppia con Jean Louis Stoppa, medaglia d'argento alla Bermuda Bowl di Taipei nel 1971 e medaglia di bronzo a quella di Miami nel 1967.

 Agli europei seniores di Malta nel 1999 stupý tutti vincendo il Campionato a squadre mentre alternava le sedute di chemioterapia con gli incontri di bridge, per poi arrivare secondo sia ai mondiali che alle Olimpiadi di categoria dell'anno successivo.

 Jean Marc che scrisse alcuni libri di successo e che fu membro della IBPA, si Ŕ spento poche ore prima della fine dell'anno 2001 dopo aver dato alle stampe nel 1995 per le Edizioni Rocher, una monumentale opera, purtroppo per ora non tradotta in italiano, che ce lo farÓ ricordare per sempre, "Le dictionnaire des maniements de couleurs".

Jean-Marc Roudinesco (1932 - 2001) was an IBPA member and a prolific author of bridge books in the French language.

At the 1999 European Championships in Malta, Roudinesco earned the admiration of all by coming direct from a chemo-therapy course for cancer to compete in the Seniors and win the gold medal.

At the following Europeans in Tenerife his team took silver. He was named as a member of the French Seniors team in Paris but, following a relapse, was too ill to play.

Roudinesco was European champion in 1966 and 1970 and represented France in the Bermuda Bowls of 1967 and 1971.

His best known book is perhaps La Majeure par 5 and his most recent a dictionary of suit combinations (1995 - Ed. Rocher).

 Indice / Index

Precedente / Previous

Successivo / Next