Home Page

Mini splinter

Le risposte di 2 sull'apertura di 1 e di 2SA sull'apertura di 1,  affiancano le risposte limitative di rialzo e vengono utilizzate quando la mano del rispondente presenta appoggio almeno quarto nel colore di apertura, una brevità ed un colore laterale quinto non troppo forte o una mano tricolore.

Il range di forza è lo stesso di un rialzo costruttivo, ma, le caratteristiche della mano sono molto favorevoli al gioco a colore e, lo scopo di queste speciali risposte è quello di riuscire a comunicare in un sol colpo tutte le caratteristiche della mano del rispondente.

Per contenere in ogni caso l’indagine entro il livello di tre nel colore di apertura, si usa la risposta di 2 sull’apertura di 1 e quella di 2SA sull’apertura di 1.

Ecco una mano per eseguire una buona mini splinter sull’apertura di 1:

6

T954

A64

KJ865

2 sarebbe la risposta ideale se la mano del rispondente potesse disporre dei canonici 11+PO, ma, avendone parecchi in meno, eseguire una risposta di appoggio diretto oscurerebbe questa bella quinta.

Abbiamo ormai imparato la grande importanza dei colori quinti onorati per poterli trascurare.

Per quale motivo un sistema licitativo che si rispetti dovrebbe impedirvi di addivenire ad un contratto di manche con le seguenti carte?

952

AJ876

K875

A92

6

T954

A64

KJ865

Con l’adozione della Mini splinter nella versione qui consigliata, la dichiarazione si svolgerebbe nella seguente maniera:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2ª

P

2SA

P

3 P

4

     

Infatti, spesso l’apertore prosegue il colloquio impostato sulla Mini splinter ricorrendo alla cheapest bid (primo gradino libero: rispettivamente 2SA e 3) quale puppet bid interrogativa con lo scopo precipuo di richiedere dove sia posizionata la brevità dell’apertore.

Quest’ultimo la rivela dichiarandone il colore o, riportando nel seme d’apertura, se la risposta comporta il superamento di tale colore.

Dopo l’apertura di 1:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2ª

P

2SA

P

?  

3§

singolo a fiori

3¨

singolo a quadri

3©

singolo a picche

Dopo l’apertura di 1:

Ovest

Nord

Est

Sud

1ª

P

2SA

P

3§

P

?

 

3¨

singolo a quadri

3©

singolo a cuori

3ª

singolo a fiori

L’apertore evita la prosecuzione standard, solo quando anche lui possiede una brevità.

In quest’ultima ipotesi l’apertore la dichiarerà direttamente eseguendo una sorta di Contro splinter (Opposite splinter):

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2ª

P

?

 

 

 

3§

singolo a fiori

3¨

singolo a quadri

3©

singolo a picche

Considerato che le due Mini splinter sono non passabili, possono essere usate anche con le mani d’appoggio ricche di una brevità laterale e forti abbastanza per traguardare lo slam.

In questo caso, dopo lo sviluppo dell’interrogazione il rispondente mostra interesse per lo slam procedendo in cue bid.

La situazione sarà facilmente riconosciuta dal rispondente per effetto di licite non adeguate ad una situazione interlocutoria per la manche

Ad esempio:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2SA

P

3

P

3¨ P

3

     

Quella di Ovest (3) è per forza di cose una cue bid con visuale di slam a picche, in quanto l’interrogante ha evitato sia il riporto a livello (3), che la chiusura a manche (4).

Esiste una sola dichiarazione fortemente scoraggiante dell’apertore in risposta alle Mini splinter ed essa è costituita dal riporto immediato nel colore di apertura:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2SA

P

3

     

 

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2ª

P

3

     

Con questo riporto l’apertore rivela di non avere un’apertura talmente brutta da non coltivare ambizioni di manche a fronte di un semplice invito.

Naturalmente, se la Mini splinter di Est non era soltanto invitante, Est, concluderà  a manche o riaprirà in cue bid.

Questa situazione di solito si verifica a seguito di un’apertura leggera in 3ª posizione.

Vedi anche: Splimit, Splinter, Trial Bid, Multi Splinter e Bluhmer.

Indice