Home Page

La Regola di Colchamiro

La  Regola di Colchamiro  Ŕ stata ideata dal giocatore ed insegnante americano Mel Colchamiro e pu˛ essere considerata una sottospecie della pi¨ generale Regola del 9.

Essa riguarda la situazione che si viene a creare sulle sottoaperture quando il compagno contra e si hanno buoni valori nella lunga dell'apertore:

 Sud  Ovest Nord Est
2 X pas ?

La Regola di Colchamiro recita che:

se il numero delle carte possedute nel colore dell'apertore, sommato a quello dei punti onori posseduti nello stesso colore Ŕ uguale o superiore a 9, bisogna trasformare il contro del partner passando

Un esempio effettivamente capitato ai NABC's che sembra dimostrare la validitÓ dell'assunto, viene riportato da Phillip Alder sul New York Times:

 

 R932

Dealer S

 2
 R962
 DT42
 A864

 FT5
 F5  RDT6
 D74  A53
 ARF3  987

Tutti in 1¬ 

 D7  
 A98743
 FT8
 65

Nella sala dove erano impegnati i compagni di squadra dell'autore, la dichiarazione fu di routine ed EO planarono nella manche a SA, battuta di una presa dall'attacco di Fante di quadri di Sud che aveva sottoaperto a cuori.

Al tavolo di Mel, dove erano seduti la grande Sabine Auken in Sud ed il forte giocatore americano Jim Mahaffey in Nord, le cose andarono, invece, cosý:

 Sud  Ovest Nord Est
2 X    

Janet, la moglie di Colchamiro, lanci˛ un classico contro take out in 2¬ posizione e Mel, fedele alla sua Regola (4 carte di cuori + 5 PO = 9), pass˛. Sud finý due down ed il risultato finale fu di 350 punti complessivi per la squadra dell'ideatore di questa curiosa regola.

La Regola di Colchamiro fornisce indicazioni leggermente differenti da quelle che si trarrebbero dalla pi¨ generale Regola del 9, infatti, applicando questa ultima, con la mano di Est della smazzata in esempio, non sarebbe opportuna la trasformazione se mancasse il Dieci di cuori, carta che per Colchamiro Ŕ equivalente ad una qualsiasi cartina.

Indice Generale