Home Page

Jeremy Flint

Smazzata  702

Una delle principali qualità dei grandi campioni è quella di saper leggere le mani avversarie alla perfezione.

In una finale del Campionato Nazionale Britannico a coppie del 1960, l'inglese Jeremy Flint si trovò alle prese con questa manche:

Sud

Ovest

Nord Est

1

P

1 P
2SA P 3SA  

Questa era la sua dotazione quando Ovest attaccò con il 6♥ per la Dama del morto ed Dieci di Est:

 954
 KQ9
 QT73
 KJT

 AKT6
 A32
 K85
 A723

Inizierò con due domande insolite:

    1ª.  con quale carta Jeremy tenterà il primo sorpasso

    2ª.  con quale carte Jeremy comprimerà gli avversari

Mentre ci pensate un po' su, comincerò ad illustrarvi i fatti.

A Sud non sfuggì di certo il Dieci di cuori giocato da Est al primo giro e cominciò con il piazzare il Fante sesto in Ovest.

Dopo questa prima deduzione, per la Legge di Attrazione Est aveva buona probabilità di possedere più carte di quadri di Ovest.

Sud chiamò dal morto il 3♦ e quando Est commise la leggerezza che avrebbero commesso 99 giocatori su 100 e stette basso, Jeremy inserì l'8♦ per un sorpasso tanto profondo quanto vincente!

Visibilmente soddisfatto Flint sistemò "AJ9x" in Est e continuò con il Re di quadri, vinto dall'Asso di Est che riuscì con il 2♠.

Senza nessuna esitazione Sud stette basso di mano e così la seconda presa del suo partito la vinse un Ovest piuttosto sbalordito.

Ad Ovest dava troppo fastidio promuovere il 9♥ del morto  e così tornò a picche.

Flint vinse la Dama di picche di Est con l'Asso e  tirò pure il Re.

Quando tutti risposero le mani degli avversari non avevano più segreti per il nostro campione: Ovest aveva una 3.6.2.2 ed Est una 3.1.4.5.

Sud giocò cuori per il Re e come previsto Est, che non poteva certo seccarsi il Fante di quadri, scartò una fiori.

Con la tipica imperturbabile flemma britannica, Sud mosse cuori e costrinse Est a scartare un'altra delle sue piccole e apparentemente inutili fiori.

Il capolavoro si completò quando Flint, dando dimostrazione di una lettura perfetta, tirò il Dieci di picche e scartò di mano il Dieci di fiori costringendo Est a liberarsi di una terza fiori e, senza che se ne rendesse minimamente conto, anche della guardiania delle fiori!!

Ora, il 7♣ era promosso a vincente perché le fiori erano rimaste certamente 2-2 nelle mani dei suoi opponenti e Sud si limitò a tirare la Dama di quadri e, il Re di fiori da questa posizione:

 
 
 QT
 KJ

 
 
 5
 A72

11 prese fatte ed un gran risultato assicurato.

Questo era lo scenario nel quale si svolse questo colpo davvero magnifico nella sua solare semplicità:

   954  
 KQ9
 QT73
 KJT
 J87

 Q32
 J87654  T
 62  AJ94
 Q9  96543
   AKT6  
 A32
 K85
 A723

L'analisi a doppio morto di questa smazzata di completo misfit rivela che il suo par è di +460 per NS e che con i suoi 14 Atout  essa offre 14½ prese.

11 a picche o a SA per Nord (ma, non per Sud) e 4 a fiori per EO.

Indice Sequenziale Indice Tematico Successiva