Home Page

Molti Colori - Poco Spazio

Questa convenzione stata illustrata dall'autore turco Ercam Cem nell'undicesimo numero del 2011 di The Bridge World con il titolo "So Many Suits, So Little Space".

Si tratta di un espediente per concordare uno dei tre colori esplicitamente o implicitamente licitati indicando al contempo l'obiettivo di momento quando la licita ferma a livello tre.

Grazie alla tecnica delle Puppet Relay il rispondente pu specificare se ritiene di doversi accontentare della manche, se riesce a traguardare lo Slam solo in caso di non minimo dell'apertore, se traguarda decisamente lo slam.

Ad esempio:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

2

P

3

P

?

 

L'autore da per scontato che le rimanenti dichiarazioni a livello di tre non fissino l'atout ma vengano usate in caso di misfit incipiente per altri scopi (ad esempio: 3 sesta nel colore, 3 assenza di fermo a  fiori, 3SA fermo a fiori).

Lo sviluppo licitativo in caso di fit o di colore autonomo del rispondente prevede allora:

Est

 Significato

4

Invitante a slam, obbliga il 4 e subito dopo fissa il colore di atout demandando al compagno la decisione se passare o accettare l'invito e proseguire

4

Con mano da manche, obbliga il 4 per poi passare o licitare il colore scelto come atout

4

Richiesta delle key card con atout fissato nel colore minore in rango ()

4

Richiesta delle key card con atout fissato nel colore di rango intermedio ()

4SA

Richiesta delle key card con atout fissato nel colore pi alto in rango ()

L'autore suggerisce di adottare la convenzione anche quando stato espresso il possesso di due soli colori:

Ovest

Nord

Est

Sud

1

P

1

P

3

P

?

 

In questi casi l'uso dei Puppet Relay prevede:

Est

 Significato

4

Invitante a slam, nel seme di rango minore ()

4

Invitante a slam, nel seme di rango maggiore ()

4

A giocare

4

A giocare
4SA Richiesta delle key card con atout fissato nel colore minore in rango ()
5 Richiesta delle key card con atout fissato nel colore maggiore in rango ()

 

Indice