Home Page

Regole del 20, 22, 21½ e 19

Rule of 20, 22, 21½ and 19

La Regola del 20 ha lo scopo di valutare la forza della propria mano in relazione all'apertura ed è una delle tante regole empiriche che cercano di aiutare il giocatore non troppo esperto a trarsi d’impaccio nelle situazioni inusuali; essa recita che:

se sommate ai vostri PO il numero di carte che compongono i due colori più lunghi della vostra mano e arrivate a un totale di 20, siete autorizzati ad aprire a livello di uno a colore

Tanto per fare delle esemplificazioni, l’osservanza della regola, che è stata ideata da Marty Bergen, comporta che con una 4.3.3.3 non si può aprire senza avere almeno 13PO e che, invece, con una 6.5.2.0 si può aprire anche con soli 9PO.

La Regola del 20 è troppo semplicistica e può essere criticabile usare essa sola per decidere se aprire o meno, nondimeno, essa fornisce un’idea abbastanza precisa circa la reale forza della propria Mano.

Si può migliorarla aggiungendo il requisito delle due prese di gioco veloci quando si è in 1ª o 2ª posizione (Regola del 22), ridotte a 1½ quando si è, invece, in 3ª o 4ª posizione (Regola del 21½).

Il problema del trattamento delle mani molto sbilanciate viene spesso mal impostato perché, quando si spiega al neofita che una mano di 9PO a distribuzione 6.5.2.0, vale all’incirca come una 4.3.3.3 di 13PO, bisogna anche sconsigliarlo dall’aprire con la prima senza prima aver rivisitato l'intera impalcature del proprio sistema licitativo.

Secondo questa diversa impostazione, con una 6.5.2.0 di 9PO potete aprire se avete tre prese veloci in 1ª o 2ª posizione e 2½ prese veloci nelle altre due posizioni.

Il problema di aprire con una mano molto sbilanciata di pochi PO è costituito dal fatto che, per dichiararla opportunamente, dovrete licitare i vostri colori ripetutamente, e questo comporterà che, alla fine, il vostro compagno potrebbe farvi molto più forte di quanto, in effetti, non siete. Le sue valutazioni ne risentiranno ed egli tenderà ad impegnarsi in contratti al di sopra delle possibilità della vostra linea o, peggio ancora, sferrerà degli inopportuni quanto controproducenti contro punitivi.

Infine, c'è da osserva che secondo il Comitato Etico della EBU per aprire è sufficiente un totale di 19.

One increasingly popular method for evaluating hands is the Rule of 20.  Here is how it works. 

Add up your HCPs, and to that add the length of your longest suit, and your second longest suit. 

If the total comes to 20 or higher, then you are looking at an opening bid.

You can improve it by adding the requirement of two quick tricks fast when you are in 1st or 2nd position (rule of 22), reduced to 1½ when it is, however, in 3rd or 4th position (rule of 21½).

To open one a color the Laws and Ethics Committee of the EBU requires a total of 19.

Indice

Index