Home Page

I Correttivi a Colore

Quando ci si trova in fit con il colore del compagno, è necessario aggiungere ai PO della propria mano un correttivo per misurare la maggior potenzialità derivante dall’eventuale possesso di brevità o di corte.

Il correttivo (C) in questione, deve essere scelto in funzione della lunghezza dell’appoggio e deve essere sommato ai PO della mano:

POE = PO + C

Il punteggio così rettificato (Punti Onori Equivalenti) è quello che userete per scegliere la vostra dichiarazione di rispondente:

Correttivi a colore per appoggio a colore quinto

Appoggio

5º+

Vuoto

+2

+5

Un punto

per ogni

carta oltre

 la 4ª

Singolo

+1

+3

Doubleton

0

+1

In altre parole, è come se, mantennedo immutato il vostro sistema dichiarativo, i PO della vostra mano aumentassero di un'entità pari al correttivo.

            Nord                 Sud

 AKx              QJTxx

 xxx                Axx

 Kxxx             Ax

 xxx                Jxx

Nord, nonostante l'ottimo appoggio terzo ha un correttivo nullo (per cui PO e POE coincidono) e con i suoi 10 POE, non può andare oltre il rialzo semplice incoraggiante (9/10 POE). La coppia dichiarante si arresta nel comodo parziale di 2.

Ora, proviamo ad allungare di una cartina gli atout di Nord:

            Nord                 Sud

         AKxx            QJxxx

         xx                  Axx

        ♦ Kxxx             Ax

         xxx               Jxx

Nord può contare 11 POE (1 punto aggiuntivo per il doppio a cuori) e può effettuare la licita invitante prevista dal suo sistema. L'apertore è al minimo assoluto e rifiuterò l'invito, ma il parziale di 3 che si raggiunge a causa del tentativo di manche non è a rischio.

Se, però, l'apertore avesse una mano migliore:

          Nord                 Sud

         AKxx            QJxxx

         xx                  Ax

        ♦ Kxxx             Axx

         xxx               Kxx

accetterebbe l'invito del compagno e la manche a picche avrebbe accettabili chance di essere mantenuta.

Miglioriamo ancora la mano di Nord nella sola distribuzione:

            Nord                 Sud

         AKxx            QJxxx

         x                   Axx

        ♦ Kxxxx          Ax

         xxx               Jxx

Ora, Nord può contare 13 POE e senza più preoccuparsi dell'eventuale minimo dell'apertore, può saltare fiducioso a manche.

L'appoggio quarto in atout (o quello quinto su apertura quarta) cambia completamente gli equilibri di una smazzata ed è il correttivo a colore il fattore che vi aiuta a tenerne conto.

Per le appoggi ad un colore quarto, scalate le colonne della tabellina iniziando dall'appoggio quarto:

Correttivi a Colore per appoggio a colore quarto

Appoggio

5º

6º+

Vuoto

+3

+5

Un punto

per ogni

carta oltre

 la 5ª

Singolo

+2

+3

Doubleton

0

+1

 

Infine, per appoggi a colore sesto, come in occasione delle sotto aperture, l'attribuzione dei PA segue il seguente schema:

Correttivi a Colore per appoggio a colore sesto

Appoggio

3º

4º+

Vuoto

+4

Un punto

per ogni

carta oltre

 la 3ª

Singolo

+2

Doubleton

+1

 

Indice Valutazione