Home Page

Perdente su Perdente

Perdant sur Perdant

Quando il gioco è a colore e da uno dei lati si sono terminate le carte in un colore, se dall'altro lato nello stesso colore si hanno una o più perdenti , per il giocante è possibile inscenare la manovra nota con il nome di "Perdente su Perdente".

Questa manovra, che sembra far sparire come per magia una perdente dalla linea del giocante, può essere fine a se stessa o preparatoria di altre manovre.

Un esempio chiarirà meglio la tecnica di attuazione:

 

 AD9

 

 72
 AFT4
 8653
 -

 873
 RFT85  9643
 RD975  8632
 RF9  T2

 

 RFT6542

 

 AD
 -
 AD74

Quando Sud apre di 1♠, Ovest lancia un contro informativo che aiuterà non poco il giocante che finisce per impegnare lo slam nel colore di apertura.

Dopo l'attacco iniziale di Re di quadri, stante il contro informativo che fa accreditare Ovest di tutto quello che manca al suo partito, sembra che Sud non possa fare altro che puntare tutto sul Re di fiori secondo. In un tal caso, dopo aver eliminato gli atout, giocare Asso e piccola fiori, gli frutterà il mantenimento dello slam.

Tuttavia, esiste una manovra più sofisticata basta sulla tecnica di "Perdente su Perdente" che ha maggior probabilità di riuscita necessitando, in pratica, unicamente dei resti del colore di fiori divisi 3-2 (circa 68%).

Il giocante vince l'attacco al morto scartando di mano una prima fiori e prosegue con il Fante di quadri sul quale scarta una seconda fiori (perdente su perdente), Ovest, che vince la seconda presa, per il suo meglio torna nel colore. Sud vince la terza presa con il Dieci di quadri del morto scartandoci sopra la Dama di fiori, poi muove fiori dal morto per l'Asso, torna al morto con il Nove di atout e taglia la seconda fiori del morto con il Re di picche, infine prosegue tornando al morto con la Dama di atout e tagliando una terza fiori con il Fante di atout della mano.

Se le fiori erano originariamente divise 3-2, ora la quarta fiori del morto è franca e basta ritornare in Nord battendo l'ultimo atout, per riscuoterla scartandoci sopra la Dama di cuori.

Questa smazzata come alcune altre che illustrano la poliedricità di questa bella manovra, sono dovute ad un vecchio articolo di Robert Berthe.

Potete prenderne visione, assieme ad altri, cliccando sulle icone qui sotto:

 

Dans la donne suivante, Sud négocie le contrat de 6♠.

Ouest entame du 10 de ♦:

 

 R9xx

 

 9xxx
 AD
 xxx
 xx

 x
 FT8  Dxxx
 T987x  Vxxx
 Rxx  FT9x

 

 ADVTxx

 

 AR
 Rx
 ADx

A première vue il semble que pour faire 12 levées, il est nécessaire de réussir l'impasse au Roi de ♣ (50 chances sur 100).

Comme on peut constater dans le diagramme, cette impasse échoue et le contrat est mis en échec.

Une analyse plus poussée et peu compliquée fait trouver la bonne solution:

    - Roi de carol

    - As de pique

    - Dame de pique

    - As de cœur

    - Roi de cœur

    - As de carol

A ce stade le diagramme est devenu:

 

 R9

 

 9x
 
 xxx
 

 
 F  Dx
 987  V
 Rxx  FT9x

 

 VTxx

 

 
 
 ADx

On avance en petit cœur, Est fournit petit (il n'a pas intérêt à fournir la Dame. Sud couperait et le 9♥ du mort serait libéré).

Sud défausse le petit trèfle.

Après avoir pris du Valet, Ouest ne peut jouer que sous le Roi de trèfle ou en coupe et défausse.

Indice Generale

Indice Giochi