Home Page

Il Colpo di Morton

Morton's Fork Fourchette de Morton

Quando vi ritrovate con una figura di questo tipo, divisa tra mano e morto:

R5


D43

e siete impegnati in un contratto a colore, prima di pensare di rassegnarvi a realizzarci una sola presa, controllate se per caso al lato della parte più lunga non ci sia disponibile una carta franca su cui poter fare uno scarto.

Se la trovate, allora siete in condizione di dal luogo al colpo di Morton e, se avrete la fortuna di trovare l'Asso del colore piazzato prima del tripleton, allora, per i vostri avversari non ci sarà scampo.

Siete impegnati nella manche a quadri e ricevete l'attacco di cuori da Est:

 D5
 A542
 ART85
 54

 R84
 R73
 F932
 ARD

prendete con l'Asso della mano e, quando battete la seconda testa di quadri, Ovest scarta una cuori. 

Come proseguite?

All'apparenza sembra proprio che dobbiate finire down pagando una presa in ognuno dei due semi nobili in aggiunta alla Dama di atout, ma, invece, la conclusione potrebbe essere diversa.

Infatti, se l'Asso di picche è piazzato in Est, la vostra manche è imperdibile! 

Basta che, continuiate partendo dalla mano con una piccola picche verso il Re del morto, per lasciare Est senza alcuna possibile difesa.

Guardate come si consuma in questo caso il colpo di Morton:

   D5

 

 A542
 ART85
 54
 F9

 AT7632
 DFT98  6
 6  D74
 8632  FT97
   R84  
 R73
 F932
 ARD

Questo colpo prende nome da John Morton, ecclesiastico ed uomo politico inglese (1420-1500), ancor oggi ricordato per la costruzione della diga di Ely che porta il suo nome.

Morton, che dopo alterne fortune fu Arcivescovo di Canterbury, nell'ultima parte della sua vita fu anche cancelliere del re Enrico VII e, in questa veste, si prodigò nell'opera di risanamento delle casse dello stato.

Egli soleva dire che se un nobile viveva riccamente, allora poteva certamente dare di più alle casse del Re, e che se un nobile viveva modestamente, allora, doveva avere da parte ingenti risparmi ai quali attingere per poter impinguare le casse del Re!

I nobili del tempo di Morton dovevano proprio sentirsi come i bridgisti di oggi quando devono subire il colpo che ce lo ricorda: qualsiasi cosa facciano, la partita è comunque persa!

This is maneuver giving a defender two options, both of which are doomed to failure.

The Morton's Fork Coup is a maneuver by which declarer presents a defender with a choice of taking a trick cheaply, or ducking to preserve an honor combination, either decision costing the defense a trick.  

If the defender wins the trick, he sets up an extra high card in the suit, while if he ducks, his winner disappears because declarer has a discard possibility.  The name is derived from an episode in English history.   

Cardinal Morton, Chancellor under King Henry VII, habitually extracted taxes from wealthy London merchants for the royal treasury.  His approach was that if the merchants lived ostentatiously, they obviously had sufficient income to spare for the king.  

Alternatively, if they lived frugally, they must have substantial savings and could therefore afford to contribute to the king's coffers.  In either case they were impaled on "Morton's Fork".  

Here is an example:

   aq87

 

 54
 Q32
 A973
 7

 -
 KT983  Q76
 AJ8  T9654
 KQT2  J8654
   KJT96543  
 AJ2
 K7
 -

South plays in 6ª after West has opened the bidding with 1© and receives the lead of the club king.  

Since South cannot profitably discard on the ace of clubs, he ruffs the first round, draws the outstanding trump and leads a low diamond towards the queen.  

If West goes up with the ace, declarer subsequently discards two hearts on the diamond queen and club ace, while if West ducks, declarer discards his remaining diamond on the club ace and loses only one heart trick. 

Alternatively, if declarer judges that East holds the diamond ace, he can coup that defender by leading towards the diamond king instead of the queen.

Le coup de Morton présente à l'adversaire une alternative: donner une levée ou perdre une levée.

Dans la position type, ci-contre, Sud joue le 2.

Ouest peut mettre son As, auquel cas, il permet à Sud de réaliser 2 levées avec la Dame puis le Roi, ou bien ne pas le mettre (jeu "normal"), auquel cas Sud défaussera ensuite la D sur une extra-gagnante du mort (ici le R).

Cette alternative sans espoir est aussi parfois appelée Fourchette de Morton.

   xxx

 

 Rxx
 AR..
 ...
 ....

 ....
 Axxx  .....
 ....  ....
 .....  ....
   xxx  
 D2
 x
 ....

 

Indice

  Index