Home Page

Il Bridge Rama

Il primo strumento assimilabile ad un moderno VuGraph fu ideato ed usato dall'insegnante Kate Wheelock durante le sue lezioni di Whist.

I Campionati del Mondo del 1933 i primi mai disputatisi furono organizzati da quel genio della comunicazione che rispondeva al nome di Ely Culbertson che giÓ allora immaginava in un suo articolo giudicato visionario dai contemporanei il moderno Vugraph.

 Un complicato ed ingegnoso sistema basato su periscopi e specchi rifrangenti permetteva agli spettatori di osservare gli accadimenti al tavolo da gioco ed un prestigioso commentatore seguiva tutte le fasi degli incontri spiegando ed anticipando licite e giocate.

 Gordon Selfridge mise a disposizione il suo favoloso negozio londinese e le infrastrutture mentre allo spettacolo pens˛ Ely.

 Il Daily Express titolava "Il Match di Bridge pi¨ incredibile che sia mai stato organizzato" e nei 6 giorni di gara almeno 27.000 persone visitarono il negozio del furbo Selfridge.

 Negli anni successivi i periscopi e gli specchi furono sostituiti da un tabellone che ospitava delle gigantesche carte Jumbo.

 Nel Campionato del Mondo del 1958, ideato dall'organizzazione italiana comparve il Bridge-O-Rama, un enorme tabellone elettronico al centro di un teatro vero e proprio ospitava le quattro mani con le carte che venivano accese o spente man mano che venivano giocate. Il tabellone era comandato da una batteria di interruttori e non mancava un commentatore pronto a spiegare con dovizia gli accadimenti.

Alle lavagne luminose succedette durante il mondiale del 1991 per la prima volta il computer.

Un programma DOS sponsorizzato da Fred Gitelman curava per la prima volta un VuGraph. Colpita dalle possibilitÓ della tecnologia e usando un fondo lasciato da Peter Pender, la ACBL ordin˛ lo sviluppo del Pandergraph e da allora in tutti i siti dei NABC's fu presente il Peter Pender Memorial Thaether Vugraph.

Al VuGraph Ŕ seguito, durante i Campionati del Mondo del 2001 a Parigi, il BridgeVision.

Il pi¨ famoso commentatore di VuGraph ogni tempo Ŕ stato probabilmente Edgar Kaplan.

Il suo umorismo sagace  e la sua impeccabile tempistica ha affascinato il pubblico bridgistico del mondo intero.

  Indice