Home Page

Portland Club

 Il più esclusivo ed antico luogo nel quale si pratica il Bridge è indubbiamente il Portland Club di Londra.

 The Portland Club fu fondato nel 1825 quando il Bridge ancora non esisteva e nelle sue sale i Soci si cimentavano con il più noto dei suoi antenati: il Whist.

69 Brook Street

Tuttavia, il Portland Club soppiantò un Club ancora più antico lo Stratford Club che era stato fondato nel 1815 e che si era trasferito negli stessi locali poi occupati dal Portland un anno più tardi. Sembra che lo Stratford fu disciolto e rifondato solo per potersi liberare di un membro indesiderato tanto che il nome del più antico Club di carte del mondo, rimane ancora impresso su diversi pezzi d'argento tutt'oggi in uso presso il Portland.

Sala del Portland Club

 Lo Stratford dal 1816, ed il Portland dall'anno della sua fondazione, trovarono ospitalità al N. 1 di Stratford Place, Oxford Street.

 Il Portland dettò legge a lungo nel ludico mondo delle carte da gioco e il Codice delle Leggi del Whist, edito nel 1856, riporta proprio quelle che era in voga al Club londinese.

 Nel 1890 il Club si spostò al N. 9 di St. James Square e si tramanda verbalmente che fu in queste sale che Lord Brougham reduce da un soggiorno al Cairo, dove lo aveva appreso, parlò per la prima volta del Bridge ai suoi compagni di Whist.

Nemmeno a dirlo, fu il Portland che in congiunzione con un altro famoso Club londinese: il Turf, editò nel 1895 il primo "Bridge Code".

Fu sempre nelle sale del prestigioso Portland che nel 1929 si riunirono tutti i principali Club Britannici per stabilire le nuove leggi del Bridge che furono poi pubblicate in collaborazione con il Whist Club di New York e con la Commission Francasie du Bridge.

Al termine della seconda Guerra Mondiale il Club si trasferì in Charles Street, Mayfair dove esisteva una cantina che poteva fungere da riparo antiaereo e vi restò fino al 1969 anno in cui si trasferì in Half Moon Street.

Per quanto afferisce all'esclusività del Club, fino a metà degli anni cinquanta dello scorso secolo, potevano essere ammessi come Soci soltanto uomini che avessero compiuto il quarantesimo anno di età e che avessero un reddito annuo non inferiore a 10.000 sterline!

Ian Fleming, che era un Socio del Club nel suo "Moonraker", ambienta nelle sale del Portland il famoso Grande Slam di James Bond.

Nel 1999 il Club si è spostato nella sede dove attualmente risiede al 69 di Brook Street sempre  in Mayfair.

  Indice